MASSIMO DI MAGGIO LIVE IN FLORENCE @ Fiorino Sull'Arno, Firenze [4 luglio]

MASSIMO DI MAGGIO LIVE IN FLORENCE


44
04
luglio
22:00

 Pagina di evento
Fiorino Sull'Arno
Lungarno G. Pecori Giraldi, 50126 Florence, Italy
BAND:
Massimo Di Maggio — Rhytm Guitar and voice
Simone Di Maggio — Lead Guitar and voice
Tommaso Faglia — Double Bass


MASSIMO DI MAGGIO Biography

Nato il 10 Aprile 1959 a Firenze, Massimo inizia giovanissimo ad interessarsi al mondo del Rock’n’Roll, formando nel 1977 a 18 anni la sua prima Band, The Sharks, con la quale mette in evidenza le sue innate doti vocali, presentando inizialmente un repertorio composto da brani di Elvis Presley, Eddie Cochran ed altri eroi della scena 50’s, inserendo all’interno anche alcune composizioni originale da lui scritte.
Il percorso della band è rapidissimo e l’attività musicale si diffonde ben presto lungo la penisola, culminando nel 1979 con il concerto al famo...so tendone di “Bussoladomani” di Sergio Bernardini, patron del leggendario locale “ La Bussola” a Focette in Versilia.
Dopo una lunga pausa, fonda verso la fine del 1996 con il fratello Marco, il leggendario combo “ The Di Maggio Bros.”, una delle band più influenti nella storia del Rockabilly a cavallo tra gli anni ‘90 e i 2000.
La realizzazione del primo CD della band, “ Rockabilly from the boots up”, registrato al Tam-Tam studio di Cesena verso la fine del 1997, attrae immediatamente già in fase di mixaggio del disco, l’attenzione della “Rockabilly Hall Of Fame” statunitense nella persona del presidente Bob Timmers che dopo una chiamata telefonica da Nashville, si offre come co-produttrice del disco.
Il responso oltreoceano è letteralmente straordinario.
“Con un po’ di fortuna i Di Maggio Bros. potrebbero diventare gli Stray Cats del 2000. Con loro la musica il Rockabilly, può esprimersi veramente a grandi livelli.” (cit. Bob Timmers.)
In Rockabilly from the boots up, la voce di Massimo raggiunge i più alti livelli interpretativi nelle leggendarie esecuzioni di King Creole, Little Cabin on the Hill e nella originale Sad and Blue.
Le recensioni della stampa di oltreoceano si sprecano.
Joe Waigel — Las Vegas: “ Rockabilly from the boots up” sarà il disco del 1998 !”
L’attività della band diventa frenetica e la presenza in tutti i maggiori eventi R’n’R europei è costante. Spagna, Inghilterra, Francia, Olanda, Germania, Russia, Lettonia e molti altri, sono i posti in cui la Band si esibisce con grande riscontro di pubblico e soprattutto di pareri. Nel 1999 la band viene chiamata ancora dagli Stati Uniti. C’è da far parte di un altro grande progetto equi i Bros non sono l’unica band Italiana chiamata a farne parte bensì l’unica band Europea !
Il progetto, “Cash on delivery” è un CD tributo a Johnny Cash dove Massimo interpreta la sua personale versione di “Hey Porter”, mettendo in mostra la profondità e la potenza delle sue corde vocali. Sempre nel 1999, partecipa insieme al fratello Marco, alla registrazione di un disco a fini pubblicitari per la Flipper Record di Roma con pezzi originali. Moltissime tracce vengono usate in tutto il mondo per pubblicizzare prodotti di aziende leader come Mercedes, Santal, Tim, Honda e non solo, programmi Sky, documentari ed altri si avvalgono dei pezzi di questo album con una perla: la serie televisiva “Friends” utilizza una traccia per l’episodio 711 !

La voce di Massimo, definita da qualcuno come “Elvis che incontra per strada Johnny Cash”, raccoglie sempre maggiori consensi. La consacrazione definitiva è la partecipazione alla grande manifestazione nel luglio 2002 al “50’s Rockin’ Fest” a Oneida, Greenbay in Wisconsin dove Massimo si esibisce con i Bros. (Unica band italiana), condividendo il palco con giganti della storia del Rock’n’Roll come The Comets, The Crickets, Robert Gordon, il batterista di Elvis Presley D.J. Fontana, il chitarrista di Johnny Burnette Paul Burlison, Glenn Glenn, Ray Campi, Big Al Downing, Narvel Felts (del quale Massimo inciderà la bellissima “Lonely Hours”nel secondo album dei Bros), Billy Lee Riley, Big Sandy e tantissime altre leggende.
Col secondo album della band “ At full speed”, viene bissato il successo del primo album e l’interpretazione di brani come gli originali “At full speed” e “I don’t feel heartbroken” una soffice ballad scritta dall’italianissima Sandra Dee Campli” conferiscono a Massimo una credibilità vocale sempre più importante tra la stampa specializzata di settore.
Moltissimi i concerti al ritorno in Europa, tra i più esaltanti quello di Monaco nel Giugno 2002 è quello all’interno del festival Country di Saint Agreve dove, in un contesto di soli gruppi americani, la band riceve un consenso di pubblico straordinario sotto il tendone allestito per l’occasione.
Nel settembre 2004, Massimo vola in Inghilterra, questa volta non con i Bros ma con gli Astrophonix, la band di Simone Di Maggio il suo talentuosissimo figlio.
Un contesto di grande prestigio, in cui Massimo Di Maggio and The Astrophonix, sono chiamati ad aprire il concerto di Little Richard ed oltre a presentare il loro show accompagnano un amico, tale Charlie Gracie ( uno che ha fatto l’Ed Sullivan Show !)
Nel prosieguo dell’attività, in un percorso composto da tour, partecipazioni a compilation e date in tantissimi paesi, arriviamo al 2006, quando la band entra in studio per la realizzazione dell’ultimo progetto ufficiale della band. When i hit my stride .
Il disco (che si presenta con l’accattivante cover disegnata da Claudio Gregori in arte Greg) presenta all’interno due pezzi che anche essi rimarranno nella storia recente della band e del Rockabilly. Un divertente ed efficace rifacimento della Disco song Born to’ ne Alive ma soprattutto di una sontuosa versione vocale di “I Walk the Line” di Johnny Cash .
Nel prosieguo del cammino con i Bros le date sono ancora tante e le partecipazioni ad eventi di prestigio non si contano oramai più. Nel luglio 2015 il Pistoia Blues per completare un palco ancora sconosciuto alla band e nel Settembre dello stesso anno l’ultimo concerto ad Aarburg in Svizzera al Route 66, condividendo il paco con Linda Gail Lewis, Lee Rocker, Big Sandy.
È l’ultimo acuto di Massimo con i Bros.
Massimo lascia la band, i Di Maggio Bros si sciolgono. Il resto è storia nota.
Discussione
image
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Effettua una veloce registrazione o autorizzazione.

Eventi prossimi @ Fiorino Sull'Arno:

Simone Basile Trio feat. Francesco Angiuli
Fiorino Sull'Arno

Eventi più atteso in Firenze :

Corso di Speleologia tra le buche della Città
Stadio Artemio Franchi
Coldplay - Firenze
Firenze, Tuscany, Italy
Cinema a 2€ - 2° Mercoledì del Mese
UCI campi bisenzio
Pasta al tonno, crackers e acqua del rubinetto
Visarno Arena
Tiziano Ferro - Firenze - Stadio Franchi
Stadio Artemio Franchi
Ferragosto in coda sulla FI PI LI
Strada di Grande Comunicazione Fi-Pi-Li, 50142 Firenze FI, Italia
Einsturzende Neubauten - dEUS - Blonde redhead / live a Prato
Prato, Piazza Del Duomo
Street Parade 2018
Hasta la baldoria siempre
La Rificolona
Florence, Italy
Caparezza live a Prato
Prato, Piazza Del Duomo
Gli eventi più popolare nel tuo newsfeed!